Come aumentare Fan Facebook, visualizzazioni Youtube e Follower Twitter

I “social signals” sono sempre più importanti per valutare un sito, sia per i motori di ricerca che per le persone. Avere una buona  base di fans e followers nei vari social networks come Facebook, Youtube e Twitter (per citare i più famosi) per alcune attività è quasi indispensabile.

Ma come aumentare le visite e le interazioni con il pubblico dei nostri social accounts ed ottenere più iscrizioni e visualizzazioni su Youtube, avere più followers su Twitter e aumentare i fans su Facebook?

Beh, le tecniche e le strategie sono tante, io personalmente preferisco quelle che stimolano le azioni e reazioni naturali dei visitatori e li inducono a seguire il social che devo promuovere ma… ci sono sempre le eccezioni.

Infatti attualmente sto partecipando a un concorso seo chiamato stellissimo e, per aumentare i segnali social (likes, shares, followers, ecc…) velocemente, ho deciso di provare le varie piattaforme di “social exchange” che ormai sono una piccola realtà.

Di cosa si tratta esattamente? Cosa significa “social exchange”?

Attenzione, non si tratta di comprare fans o followers in pacchetti già pronti (molto molto rischioso, completamente oltre le regole di tutti i social networks e quindi passibile di ban immediato), ma di eseguire azioni social e riceverne delle altre dagli altri iscritti.

Come funziona? Beh, è tutto molto vario, ormai ci son decine di questi portali e più o meno tutti, dopo l’iscrizione, ti assegnano dei punti bonus con cui iniziare:  uno iscrive la propria pagina Facebook, il profilo Twitter, Google Plus, Pinterest, Youtube, Soundcloud, Reverbnation e altri, ci assegna un “costo per azione” (es. 5 punti per un follow) e poi aspetta che gli altri utenti facciano qualcosa, consumando i suoi punti.

Per avere altri punti spendibili, bisogna fare a nostra volta delle azioni sui social altrui a piacere, non necessariamente in quelli dove vogliamo aumentare le visite. Così, ad esempio, io posso inserire un mio video e ricevere visualizzazioni o aumentare le iscrizioni al canale Youtube, mentre dall’altra parte faccio follows e retweets su Twitter e Pins su Pinterest.

Sembra tutto bellissimo, ma bisogna stare attenti: quasi sempre la qualità dei profili iscritti in questi networks è molto bassa, tanti sono accounts creati solo per queste operazioni e quindi potrebbero essere bannati da un momento all’altro.  Ma non è totalmente “black hat”, nel senso che non fa uso di bot o meccanismi automatici per fare i follows o shares, tutte le azioni vengono eseguite da persone vere, ma… quello che viene generato non possiamo certo definirlo un “traffico di qualità” o interessato ai nostri argomenti.

Quindi attenzione, provate con cautela i siti che ora vi indicherò, perchè tra tanti provati ne ho voluti tenere solo due per i miei test, cioè:

YOU LIKE THIS

Molto interessante perchè offre azioni social in più di tanti altri, come l’aumento delle cerchie su Google+, Myspace, shares su Linkedin e Pinterest. Sembra avere molti utenti ed è attivo. Da provare, se siete interessati all’argomento. Vai al sito You Like This.

 

 

 

SOCIAL CLERKS

Vario come scelta di azioni social, membri attivi e possibilità di comprare tweets su accounts altri (ma non è detto che i followers siano veri), offre in più anche Delicious e Diigo come social per fare o ricevere azioni. Interessante la possibilità di “autosurf” per navigare in automatico su siti di altri iscritti e raccogliere punti, da spendere in altri social per aumentare followers, fans, visualizzazioni, cerchie, pins, visite (fittizie, solo 20-30 secondi). Vai al sito di Social Clerks.

 NOTA FINALE: io ho provato e testato varie piattaforme di questo tipo per curiosità professionale e sperimentazione all’interno di una gara seo, quindi usando account creati per il concorso. Queste piattaforme sono sempre “borderline” e potrebbero portare a ban dai social, quindi usateli a vostro rischio e pericolo! Ed evitate accuratamente di acquistare pacchetti di fans e followers, là si rischia veramente la chiusura immediata del proprio account!

 

Altri articoli che potrebbero interessarti